Comune di Bitonto

Il resoconto di un anno di attività del "Governo luce"...

L’assessore alle politiche giovanili, Domenico Nacci, rende pubblico (vedi allegato) un primo resoconto che i componenti del “Governo luce”, a poco meno di un anno dall’insediamento ufficiale, hanno consegnato all’Amministrazione comunale. Il documento, che risponde direttamente alle critiche affidate nei giorni scorsi alla stampa cittadina dai rappresentanti della sezione locale del movimento "Giovane Italia", sintetizza per cenni quanto realizzato in questi mesi dai nove giovani componenti dell’organo politico incaricato di monitorare l’attuazione del programma di governo della città, al quale la Giunta Abbaticchio ha affidato l’impegno su specifiche progettualità programmatiche, con l’obiettivo di far acquisire ai singoli assessori “in erba” la necessaria esperienza sul campo a diretto contatto con le regole dell’amministrazione e della politica comunale.
L’assessore Nacci, facendosi portavoce del giudizio sull’operato dei giovani colleghi sottolinea come “dopo circa un anno dal loro insediamento, tanti sono i successi che hanno visto protagonisti i nostri assessori-luce, e tanti sono i progetti già posti in cantiere”. Ed aggiunge: “Ho avuto modo di collaborare con molti di loro ed è stata sempre un’esperienza positiva: sono giovani appassionati di politica, vogliosi di essere e fare, piuttosto che apparire. Hanno una marcia in più e della politica hanno la visione di servizio alla comunità, servizio che sta contraddistinguendo la nostra amministrazione; nessun personalismo, meraviglioso gioco di squadra e tanta dedizione alla causa, perchè loro vogliono, come noi, ridare luce alla nostra Bitonto”.
“Colgo l’occasione – conclude Nacci – per rivolgere un invito personale a tutti i giovani bitontini, perchè trovo molto più proficuo per la città essere propositivi e non sempre distruttivi e demagogici”.