Comune di Bitonto

Assessore Daucelli su contratto con la Servizi Locali spa...

L’assessore al bilancio, Michele Daucelli, risponde alle critiche sull’affidamento alla Servizi Locali spa del servizio di supporto alla gestione tributi, chiarendo i termini e la portata del relativo provvedimento.
“Ho già avuto modo di dichiarare pubblicamente – spiega Daucelli - che qualunque servizio comunale e qualunque gestione di servizi necessitano di un software per essere svolti in modo efficace. Considerato che il Comune di Bitonto non è una software-house, era naturale e inevitabile doversi rivolgere ad una società specializzata per l’acquisizione di un software o di una piattaforma idonei per garantire la piena funzionalità del ricostituito Ufficio Tributi, chiamato a gestire una complessa mole di dati”.
“Come accade normalmente in questi casi – prosegue l’assessore – la società che fornisce il software si occupa anche delle necessarie e connaturate attività di aggiornamento del sistema, di primo popolamento dei dati, di formazione del personale”.
“Agli occhi del consigliere Natilla – aggiunge Daucelli - questa operazione appare come una internalizzazione «dimezzata». Ma si tratta di una visione miope della realtà, Ritengo, infatti, assurdo non considerare normale programmare la formazione del personale che si deve attivare nel’utilizzo del software, così come è normale il risultato della scelta politica, senza tentare di distrarre la gente da tale risultato”.
Ed aggiunge: “Condivido quanto affermato a tal proposito dallo stesso Sindaco e cioè che gli uffici in effetti non fossero d'accordo sulla scelta di riportare i tributi alla gestione interna del Comune ma, in questo come in altri casi, tocca alla politica prendere decisioni strategiche assumendosene le conseguenti responsabilità”.
Un ultimo pensiero, poi, Daucelli lo riserva al livello qualitativo della Servizi Locali spa, la società che è risultata affidataria del servizio di supporto: “La procedura di scelta comparativa, da qualcuno erroneamente scambiata per affidamento diretto, operata dalla competente struttura comunale ha consentito di assicurare al nostro Ente il supporto tecnico di una società specializzata nella produzione di software e piattaforme di gestione dati web based e opensource di assoluto livello, molto apprezzata per i risultati conseguiti in diverse realtà in Italia, come ad esempio a Matera, dove con la piattaforma «Matera Digitale» ha snellito e semplificato per i cittadini la fruizione di numerosi servizi e non solo di natura tributaria”.