Comune di Bitonto

Riprese video del Consiglio comunale di Bitonto. Il sindaco Abbaticchio chiarisce...

“Nell’era della trasparenza totale e dell’informazione 2.0 episodi come quello registratosi ieri nel corso del Consiglio comunale creano sicuramente tensioni con chi, spesso gratuitamente, svolge il complesso lavoro del cronista, al servizio della comunità”.
È quanto afferma il Sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, in merito a quanto si è verificato durante la seduta del Consiglio comunale di ieri, quando alcuni consiglieri e il Presidente del Consiglio hanno invitato la testata giornalistica PuntoTv ad interrompere le riprese dei lavori.
“Non ho partecipato al Consiglio  – spiega Abbaticchio – per motivi di salute, ma ho potuto verificare come la legittima tutela delle previsioni normative in materia e del diritto alla tutela dei dati personali possa finire per limitare il diritto di cronaca. Personalmente sono disponibile a farmi riprendere sempre e comunque, considerata la mia propensione a rendere trasparente e visibile ogni mia azione e iniziativa pubblica, anche utilizzando i canali social, e, quindi, nel caso fossi stato presente avrei cercato di facilitare maggiormente la risoluzione della vicenda. E per questo, in primis per la mia assenza, sento di dovere delle scuse a tutti i diretti interessati a nome dell’Istituzione che rappresento”.
“Se è vero, tuttavia – aggiunge il Sindaco – che le norme e la prassi in materia, confermate da pronunce giurisprudenziali, prevedono una preventiva regolamentazione per autorizzare le riprese del Consiglio comunale, peraltro in passato autorizzate senza problemi su espressa richiesta (ieri non presentata) delle testate interessate, credo che lo spiacevole episodio di ieri debba fungere da stimolo ad accelerare i tempi per l’approvazione del regolamento in materia, indispensabile proprio per evitare che si ripetano inconvenienti del genere”.