Comune di Bitonto

Canzoni Popolari Giapponesi domenica a Bitonto

Proseguono gli eventi in programma per la X edizione del Traetta Opera Festival, rassegna musicale realizzata dal Comune di Bitonto con il sostegno dell’Unione Europea e della Regione Puglia, dedicata alla rielaborazione e rivalutazione delle opere del musicista bitontino.
Domenica 23 marzo, dopo la tappa barese in Ateneo, a calcare il palcoscenico del Teatro Traetta alle ore 18, sarà il Coro Asahigaoka Konsei Gassyoudan.
I 23 coristi, diretti da Kenji Akiyama e accompagnati dal pianista Piero Cassano, si esibiranno in un repertorio di canzoni popolari giapponesi.
L’evento è in collaborazione con il festival gemello AMIFest (Apulia Music International Festival), che vede la partecipazione di artisti giapponesi.
L’ingresso alla serata è libero. Info e prenotazioni al Botteghino del Traetta (080.3742636): la prenotazione cadrà se non si occuperà il proprio posto almeno 20 minuti prima dell'apertura del sipario.

"Canzoni Popolari Giapponesi"
PROGRAMMA
Hana - Fiore
Sunayama – Dune di sabbia
Nanatsuno-ko - I sette uccellini
Iza tate,Ikusabitoyo – La canzone dei soldati
Kasan no Uta – Mani di mamma
Hanano Machi – La città dei fiori
Hotaru Koi – Vieni lucciola
Kisobushi – Canzone di Kiso
Itsuki no Komoriuta – Ninnananna di Itsuki
Tōryanse – Entra pure
O Edo Nihonbashi - Nihonbashi di O Edo
Aizubandaisan – Il monte Aizu-Bandai
Hontoni kirei – Meraviglioso
Romantisuto no Buta – Il porcellino sognatore
Kiniro no Taiyouga Moeru Asa ni – Nel mattino di luce dorata
Tokyo bugi ugi - Bughi ughi di Tokyo
Akatonbo – Libellula rossa
Kisya Poppo – Trenino ciuf ciuf
Yuuyake koyake – Cielo infuocato del tramonto
Morudau – La Moldava

Il Traetta Opera Festival proseguirà con un Concerto per soprano, tromba e organo. Konomi Suzaki (soprano), Nicola Ferri (tromba) e Vincenzo Cipriani (organo) sono attesi ad  un doppio appuntamento: giovedì 27 marzo (ore 20) nella chiesa di San Francesco da Paola a Bitonto e venerdì 28 marzo (ore 20) nella chiesa del Purgatorio a Barletta. Entrambi gli spettacoli ad ingresso libero.

Tutte le informazioni di dettaglio sono consultabili sulla pagina Facebook del “Traetta Opera Festival” all’indirizzo https://www.facebook.com/officialtraettaoperafestival