Comune di Bitonto

Incremento della raccolta differenziata a Bitonto

L’associazionismo cittadino aderisce e integra le iniziative di comunicazione e sensibilizzazione promosse da Azienda Servizi Vari e Comune di Bitonto per l’incremento della raccolta differenziata in città.

Dopo il lancio del messaggio “Differenziati”, che ha inteso richiamare l’attenzione sul corretto conferimento differenziato dei rifiuti nei contenitori stradali, la campagna si sta concentrando sulle altre iniziative con gli incontri nelle scuole cittadine, la diffusione di specifici messaggi nei condomini in accordo con gli amministratori di condominio, e l’organizzazione di info-point mobili nelle piazze.
Per quest’ultima specifica azione ASV e Comune possono contare sul prezioso contributo dei volontari delle associazioni che hanno aderito all’invito di sostenere la campagna di sensibilizzazione. Gli info-point prenderanno il via nel week-end: a scendere in campo, per prime, saranno le associazioni “Fare Verde” e “DEA”, che animeranno i presidi di sabato 22 marzo dalle ore 17.30 alle ore 21.00 in Piazza Padre Pio e domenica 23 marzo dalle ore 10.00 alle ore 13.00 in Piazza Cavour, nei pressi della Porta Baresana.

I volontari delle due associazioni avvicineranno i cittadini per distribuire materiale dimostrativo, informativo e didattico, evidenziando che fare la raccolta differenziata comporta un risparmio in termini di costi e di tasse ed un beneficio per l’ambiente. In particolare sarà sottolineata la necessità di incrementare di 5 punti la percentuale della differenziata entro il prossimo 30 giugno per non ritrovarsi a dover pagare un’ecotassa regionale triplicata e, quindi, una tassa sui rifiuti molto più alta di quella attuale. Prevista anche la somministrazione di un questionario per raccogliere dati, abitudini, osservazioni e suggerimenti sulla raccolta differenziata stradale e porta a porta.

Da segnalare anche l’iniziativa, al via domenica 23, dei gruppi scout Agesci Bitonto 2 e 3, che gemellando per l'occasione i due "branchi di lupetti", lanceranno un concorso fotografico interno per sensibilizzare i più piccoli (bambini tra gli 8 e i 12 anni) e le rispettive famiglie alla corretta raccolta differenziata. Una particolare attenzione sarà riservata all’umido, frazione cenerentola, eppure decisiva per aumentare le percentuali complessive di raccolta differenziata.

L’assessore all’ambiente, Domenico Incantalupo, ringrazia i volontari dei due gruppi scout Agesci Bitonto 2 e 3, delle associazioni “Fare Verde” e “DEA”, e il Circolo Legambiente “Pino Di Terlizzi”, al quale si devono anche il pay off e il layout grafico di questa fase della campagna, sottolineando che “in questo momento è fondamentale fare squadra per raggiungere l’obiettivo +5%”.

“Registro con favore -  aggiunge Incantalupo - la disponibilità che anche altre associazioni cittadine hanno manifestato a collaborare con contributi operativi e paralleli alla campagna inizialmente ideata, dai quali non possiamo prescindere se davvero vogliamo che la raccolta differenziata si trasformi da obbligo di legge a impegno morale e responsabile di tutti”.