Comune di Bitonto

Al Traetta di Bitonto "La Bohème" di Puccini. Dal 2 al 4 maggio per il Traetta Opera Festival

Il Traetta Opera Festival giunge al clou della sua programmazione con un particolare evento in collaborazione con il Japan Apulia Festival. Venerdì 2 e sabato 3 maggio alle 20,30 e domenica 4 maggio, alle 18, andrà in scena al Teatro Traetta di Bitonto “La Bohème” di Giacomo Puccini.
L'esistenza gaia e spensierata di un gruppo di giovani artisti bohémien, costituisce lo sfondo dei diversi episodi in cui si snoda la vicenda dell'opera, ambientata nella Parigi del 1830. Simbolismo e realismo si fonderanno a parti più oniriche, quasi intime e del tutto emozionanti e a piccoli particolari di regia che faranno la differenza.

Note di regia
Puccini realizzò in pochi mesi una partitura di altissimo livello. Essa racconta con melodie e orchestrazione espressive e intense, la storia di un gruppo di bohémien legati da profonda amicizia, dalla follia della giovinezza, dall’ardore e la passione per la vita in tutte le sue forme più coinvolgenti: vino, donne, piacere, divertimento e anche amore declinati da un sottofondo malinconico ed etereo (la malattia di Mimì) e il suggestivo paesaggio della Parigi ottocentesca. Ma la vicenda esula da qualsiasi collocazione storica e temporale ergendosi a dramma universale dove anche oggi lo spettatore coglie la forza dei sentimenti e la fragilità della vita.
La Bohème è l’opera dei giovani per eccellenza in cui sogni e realtà si confondono, le passioni si intrecciano e l’amore vince su tutto, nonostante la morte.
Questa messa in scena darà luce e colore alla frivolezza giovanile sottolineando la leggerezza accattivante della quotidianità dei protagonisti per poi marcare con estrema sensibilità il dramma della povertà e della malattia con un gioco di contrasti e allusioni sceniche e registiche che renderanno lo spettacolo più che mai intenso e coinvolgente in cui il riso e il pianto sono conseguenza l’uno dell’altro come nella vita reale.

Traetta Opera Festival X edizione
in collaborazione con Japan Apulia Festival
presenta
LA BOHèME di GIACOMO PUCCINI
Scene liriche in quattro quadri
Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa
(Scene dalla Vie de Bohème di Henry Murger)

Bitonto, Teatro Traetta
Venerdì, 02 maggio - ore 20.30
Sabato, 03 maggio - ore 20.30
Domenica, 04 maggio - ore 18.00

PERSONAGGI ed INTERPRETI
Mimì – Tomoyo Komura, Chikako Nagase, Yukiko Sughisita
MUSETTA – Miyuki Tanikawa, Mie Umino
RODOLFO, poeta – Yoshiaki Gyoten, Hiroki Kouno, Masahiro Nakagawa
MARCELLO, pittore - Kouichi Hamada, Carlo Rotunno, Seiji Ueda
SCHAUNARD, musicista - Pietro Barbieri, Nazario Pantaleo Gualano
COLLINE, filosofo – Teppei Kono
BENOIT, padrone di casa - Graziano De Pace
ALCINDORO, consigliere di Stato - Graziano De Pace
PARPIGNOL, venditore ambulante – Yuzo Ishikawa

pianoforte Piero Cassano
concertazione Vito Clemente
regia Luigi Travaglio

scene Il Palcoscenico
costumi Angela Gassi

Coro Lirico Giovanile “Città di Bitonto” – maestro del coro Giuseppe Maiorano
Coro di voci bianche “All’ottava” – maestro del coro Emanuela Aymone

con la partecipazione di
Teresa Laera

I biglietti (platea euro 20 - I ordine e palchi centrali euro 15 - altri palchi euro 10) sono acquistabili presso il botteghino del Traetta (Largo teatro, Bitonto - tel. 0803742636) e anche online sul circuito BookingShow.

Tutte le informazioni di dettaglio sono consultabili sulla pagina facebook del “Traetta Opera Festival” all’indirizzo https://www.facebook.com/officialtraettaoperafestival
[contatti stampa: 347.5966105]