Comune di Bitonto

Domani il passaggio del Giro d'Italia. Nell'attesa danza, musica, e Carovana...

Ultime ore di attesa a Bitonto per il passaggio dei ciclisti del 97° Giro d’Italia, che nella tappa Giovinazzo-Bari, la prima in territorio italiano dopo l’apertura irlandese, attraverseranno il centro città.
Il transito degli atleti, provenienti da Molfetta e lanciati verso il circuito cittadino del capoluogo, è previsto tra le 15 e le 15.15, ma lo spettacolo per appassionati e curiosi inizierà già nella tarda mattinata.
Il programma di eventi collaterali organizzati dall’Amministrazione comunale, infatti, prenderà il via alle 12 con la performance delle allieve dell’associazione D.A.S. (Danza, Arte, Spettacolo) impegnate in una esibizione da majorettes.
Dalle 12.30 spazio alla musica coinvolgente degli ASSUR BATUKADA, gruppo di percussionisti pugliesi, che animerà il tratto del percorso compreso tra piazza Della Noce e piazza Marconi.
Alle 13 tutti al “Sale in Zucca” in piazza Marconi per un aperitivo in rosa, prima dell’arrivo (intorno alle 13.50) della tradizionale Carovana pubblicitaria del Giro, che si fermerà per 45 minuti circa proprio vicino a Porta Baresana, allietando festosamente il pubblico presente e distribuendo gli immancabili gadgets, soprattutto per la gioia dei più piccoli.
Le strade interessate dal passaggio del Giro (via P. Adriani, via P. Scoppio, via Ancona, via N. Fornelli, via Matteotti, piazza A. Moro, piazza Marconi, via Traetta, via D. Ricapito, via P. Tempesta, via Gen. Planelli) saranno interdette alla circolazione e alla sosta dei veicoli dalle 11 alle 16.
Previsti, inoltre, percorsi alternativi per le autolinee urbane ed extraurbane nella fascia oraria 12.30-16.

Secondo le previsioni della Polizia locale, che ha curato tutti gli aspetti legati alla mobilità urbana, mettendo a punto uno specifico piano per garantire comunque l’accesso in gran parte della città durante le ore della manifestazione sportiva, i disagi dovrebbero essere contenuti anche grazie alla chiusura delle scuole (in mattinata è arrivata persino la conferma del rinvio al 20 maggio delle prove Invalsi per gli studenti delle scuole superiori di Bitonto, Giovinazzo e Molfetta).