Comune di Bitonto

Il bilancio di "Let's Clean Up Europe" a Bitonto

Bilancio positivo a Bitonto per "Let's Clean Up Europe", la giornata contro l’abbandono di rifiuti nell’ambiente e il littering (il malcostume di gettare l’immondizia con noncuranza nelle aree pubbliche invece che negli appositi bidoni o nei cestini), svoltasi in tutta Europa sabato 10 maggio. Un intervento straordinario di rimozione di rifiuti è stato realizzato sul campo da Comune di Bitonto (assessore all’Ambiente) e Azienda Servizi Vari (direttore e tirocinanti), che hanno promosso l’adesione della città alla campagna, in collaborazione con i volontari delle associazioni Fare Verde, DEA, Legambiente Circolo di Bitonto "Pino di Terlizzi", e del Servizio Civile Nazionale (progetto “Difendiamo il territorio”).
L'attività di pulizia di rifiuti ingombranti e non, si è concentrata nella zona artigianale, in particolare su via Scoppio e via Lazzati.
Guanti e buste alla mano i volontari si sono occupati della pulizia puntuale delle aree incolte ai margini delle due strade, differenziando opportunamente i rifiuti (lattine e plastica, bottiglie di vetro, carta).
Considerevole la quantità di ingombranti raccolti costituiti da pneumatici, divani, materassi e mobili, tanto da riempire per due volte l’automezzo dell’ASV impiegato per il trasporto.
Nel sottopasso “Pasquini”, poi, è stato rimosso anche uno striscione presente da diversi mesi, che sarà, d’accordo con il gruppo degli ultras del Bitonto Calcio, riposizionato in un altro spazio.
"Let's Clean Up Europe" ha rappresentato il primo di una serie di appuntamenti che Comune, ASV e associazioni ambientaliste organizzeranno nelle prossime settimane, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sulle tematiche ambientali, puntando ad un loro più diretto coinvolgimento in azioni concrete a difesa del territorio e della salute.