Comune di Bitonto

Gli interventi degli assessori Incantalupo e Mangini alla presentazione di "Good Evolution"

L’assessore all’agricoltura, Domenico Incantalupo, e l’assessore al marketing territoriale, Rino Mangini, sono intervenuti questa mattina (a Bari nella sede dell’Assessorato regionale all’agricoltura) alla conferenza stampa di presentazione di “Good Evolution”, l’evento organizzato dal GAL Fior d’Olivi da venerdì 13 a domenica 15 giugno a Bitonto per promuovere il territorio e la bontà dei suoi prodotti unitamente alle sue ricchezze culturali e artistiche con un ricco programma di musica, arte, spettacoli, saperi e sapori.
Mangini ha passato rapidamente in rassegna le numerose iniziative di promozione e valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti di qualità realizzate in Italia e all’estero grazie alla collaborazione con il Gal Fior d’Olivi e sancita da un protocollo d’intesa siglato a settembre 2013.
“Good Evolution – ha dichiarato l’assessore al marketing territoriale – chiude idealmente questo primo anno di collaborazione, che ci ha visti fianco a fianco in occasioni di vetrina per i prodotti e le bellezze del nostro territorio, con riscontri positivi ed apprezzamenti per la qualità della nostre proposte. Per questa occasione tutti i beni architettonici che compongono il Parco delle Arti saranno aperti e fruibili, ospitando le diverse iniziative che compongono il programma di Good Evolution”.
Sui risultati positivi del “gioco di squadra” tra enti locali, agenzie di promozione e produttori locali si è soffermato l’assessore all’agricoltura. “La strada intrapresa con il Gal a settembre scorso – ha spiegato Incantalupo – ha dimostrato sino ad oggi che fare rete è ormai una scelta obbligata, se si vuole competere e proporsi come sistema territoriale attraente e capace di competere su scala nazionale e internazionale. L’invito che rivolgo ai nostri imprenditori è quello di aprirsi alla collaborazione e di aderire a tutte le iniziative che in questa direzione continueremo a proporre e a sostenere”.
Con i due assessori del Comune di Bitonto, il programma di Good Evolution è stato illustrato alla stampa dal presidente del Gal Fior d’Olivi, Nicola Mercurio, che ha definito l’evento una importante “bacheca del Gal Fior d’Olivi e del suo operato in termini di «buoni» risultati raggiunti: il radicamento sul territorio, la nascita di numerose strutture ricettive, di agriturismi e masserie didattiche, la creazione di una rete di sostegno e ascolto delle realtà locali vocate alla ruralità, le sinergie con altre realtà operanti nel settore, il rafforzamento di legami e interazioni con gli operatori del settore”.

Il responsabile degli Assi 3 e 4 del PSR della Regione Puglia, Cosimo Sallustio, infine, ha ribadito i risultati positivi che la scelta di puntare sulla cooperazione e la rete nei territori sta portando alla promozione della qualità delle eccellenze agroalimentari pugliesi. “È importante insistere – ha sottolineato Sallustio – sull’integrazione di agricoltura, ambiente, turismo e cultura con iniziative come quella che ospiterà nei prossimi giorni Bitonto”.