Comune di Bitonto

Comitati di Quartiere: al via il primo avviso pubblico per le Assemblee Costituenti (scadenza 27 novembre)

Dopo l’approvazione in Giunta di venerdì scorso, è da oggi in pubblicazione all'albo pretorio online e nella sezione “In evidenza” del sito web del Comune di Bitonto il primo Avviso Pubblico per la formazione delle Assemblee Costituenti dei neo-nascenti Comitati di Quartiere.
L'avviso pubblico è il primo passo per la costituzione dei Comitati, riconosciuti dal Comune di Bitonto come strumenti finalizzati a favorire la partecipazione attiva e propositiva dei cittadini alla vita amministrativa comunale, come stabilito nel Regolamento approvato dal Consiglio comunale il 10 marzo 2014.
La città di Bitonto è stata divisa in 14 quartieri (come indicato nella mappa allegata all'avviso) a cui si aggiungono le 2 frazioni di Palombaio e Mariotto. Tutti i cittadini che abbiano compiuto 16 anni e tutti i portatori di interesse, che hanno residenza o sede della propria attività in un dato quartiere, possono partecipare a questa fase costituente.
La Giunta Abbaticchio ha stabilito un semplice iter strutturato in due fasi: comunicare la propria disponibilità a farsi promotore della raccolta delle adesioni tra i cittadini e poi organizzarla con gli altri cittadini promotori.
3 le scadenze per questo primo avviso (a cui seguiranno degli altri): 13 e 27 ottobre, prima e seconda scadenza per la comunicazione delle disponibilità a far parte del gruppo promotore; 27 novembre scadenza per la presentazione delle Assemblee Costituenti, che dovranno essere formate, come prevede il Regolamento, da almeno 80 componenti.
"L'avvio della fase costituente dei Comitati di Quartiere è una grande sfida sia per l'Amministrazione comunale che per i cittadini - commenta l'assessore al Governo Partecipato, Rino Mangini. In un momento storico di grande sfiducia, i Comitati di Quartiere nascono per ridare fiducia ai cittadini, nelle istituzioni e soprattutto in se stessi, colmando così il gap tra la dimensione privata e la dimensione pubblica dell'essere parte di una stessa comunità civica"
"La comprensione dei limiti e delle attese del prossimo dovrebbe essere il presupposto per trovare il giusto compromesso, l'equilibrio per reggere una comunità complessa e multietnica come la nostra: i Comitati di Quartiere possono costituire il ponte per arrivare a comprendersi, in questa direzione, molto meglio", aggiunge il sindaco Michele Abbaticchio.
Nella fase di avvio delle Assemblee Costituenti l'Amministrazione comunale organizzerà dei forum pubblici, per presentare il Regolamento dei Comitati di Quartiere e, con esso, principi, finalità e dettagli operativi sul funzionamento di questo nuovo strumento di partecipazione.
Il testo integrale dell’avviso è consultabile anche nella sezione “Comune.doc” dell’app “Bitonto 2.0”.