Comune di Bitonto

Il Comune di Bitonto ha rispettato il Patto di Stabilità nel 2014

Il Comune di Bitonto ha rispettato il Patto di Stabilità per l'anno 2014 con una differenza positiva tra saldo finanziario e saldo obiettivo di 202mila euro.
L'importate risultato emerge dalla certificazione trasmessa nei giorni scorsi dal Servizio Ragioneria al Ministero dell’economia e delle finanze, Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato.
Con Decreto del 13 marzo 2015 il Ministero, in attuazione dell'art. 31 della legge 183/2011, aveva fissato al 31 marzo 2015 il termine per la trasmissione da parte dei Comuni della certificazione sul rispetto degli obiettivi del Patto di stabilità interno degli enti locali per l’anno 2014, sottoscritta digitalmente dal Sindaco, dal responsabile del servizio finanziario e dai componenti dell’organo di revisione economico-finanziaria.
Il risultato del monitoraggio relativo al 2014, riportato nel prospetto inviato dal Comune di Bitonto,  ha evidenziato i seguenti dati:
Entrate finali nette: euro 35.610.000
Spese finali nette: euro 33.431.000
Saldo finanziario: euro 2.179.000
Saldo obiettivo 2014: euro 1.977.000
Differenza: euro 202.000 (+)
Si ricorda che la vigente normativa sul Patto di stabilità interno prevede pesanti penalizzazioni finanziarie per gli enti locali che non rispettano gli obiettivi annuali e il termine perentorio per la trasmissione della certificazione.