Comune di Bitonto

Anche a Pasquetta sarà vietato conferire i rifiuti indifferenziati nei cassonetti stradali

Il prossimo sarà il primo week-end con due giornate festive consecutive (Pasqua e Pasquetta) interessate al divieto di conferimento dei rifiuti indifferenziati nei cassonetti stradali di colore grigio, stabilito dall’ordinanza n. 25/2015, a firma del sindaco Abbaticchio.
Lo ricorda il Servizio Ambiente del Comune di Bitonto, sottolineando che il divieto vale nelle zone non interessate dalla raccolta "porta a porta" e si rende necessario, perché non è possibile svuotare i cassonetti, a causa della chiusura nei giorni festivi degli impianti privati dove i rifiuti indifferenziati sono destinati.
L’invito è alla massima collaborazione da parte dei cittadini, chiamati anche ad una maggiore attenzione nella separazione delle diverse tipologie di rifiuto, in modo da migliorare qualità e quantità della raccolta differenziata.
Quanti non osserveranno le disposizioni dell’ordinanza sindacale rischiano una sanzione pari a 100 euro.
“I due giorni del ponte di Pasqua - dichiara l’assessore all’ambiente, Domenico Incantalupo - rappresentano un importante banco di prova, perché potremo verificare le criticità che possono derivare dal divieto di conferimento prolungato per 48 ore. Ovviamente disagi e inconvenienti potranno essere limitati, solo se i cittadini sapranno collaborare attivamente. Sono certo, tuttavia, che prestare più attenzione alla raccolta differenziata nei giorni festivi, per limitare i rifiuti indifferenziati da tenere in casa, avrà alla lunga un effetto positivo sulle percentuali e sulla qualità della nostra raccolta differenziata”.