Comune di Bitonto

ZTL nel Centro antico di Bitonto: da lunedì si parte con la sperimentazione..

Scatterà da lunedì 20 luglio la Zona a Traffico Limitata (ZTL) nel Centro antico di Bitonto: a segnalarlo saranno i varchi elettronici di Piazza Caffarelli, via Gian Donato Rogadeo, Piazza Morosini e via Pasculli con la comparsa sul display luminoso dell'avviso “VARCO ATTIVO”.
Per un mese, quindi, in attuazione di quanto disposto dal Ministero delle Infrastrutture, la ZTL funzionerà in via sperimentale: in questo periodo, pertanto, non saranno elevate sanzioni.
Nella zona a traffico limitato potranno circolare esclusivamente i residenti nel Centro antico, in possesso dei contrassegni di autorizzazione al transito ed all’eventuale sosta, rilasciati dall'Ufficio per il rilascio dei permessi ZTL istituito presso il Comando di Polizia Municipale in via Dossetti.
L'ufficio sta predisponendo anche i permessi per i medici, gli imprenditori, i commercianti e le altre categorie di utenti previste dallo specifico Regolamento comunale.
I beneficiari dei permessi saranno convocati direttamente dalla Polizia Municipale per il ritiro dei contrassegni, appena gli stessi saranno pronti.
Permessi transitori della durata massima di 30 minuti saranno concessi a quanti dovessero avere la necessità di transitare nella ZTL per ragioni di carico e scarico merci o per accompagnare le spose in
Cattedrale: in questi casi il transito va comunicato al numero verde dell’ufficio (800381500), per ottenere la relativa autorizzazione.
Durante il mese di sperimentazione della ZTL, inoltre, ogni sabato e domenica, a partire da sabato 25 luglio, sarà in vigore il divieto di transito, anche per i residenti, su via G.D. Rogadeo dalle ore 21 alle ore 01.
La misura punta a rendere più sicura la “movida”, garantendo maggiore tranquillità ai numerosi frequentatori dei locali pubblici della zona nel week-end.