Comune di Bitonto

Il Comune sollecita azioni contro i rumori notturni per i lavori alla stazione centrale

Da alcune settimane sono in corso lavori di adeguamento alla stazione centrale di Bitonto. Si tratta di lavori per l’ammodernamento della stazione ferroviaria, che vengono svolti prevalentemente nelle ore serali e notturne, per non interferire con il normale traffico ferroviario.
I rumori del cantiere, però, nonostante le prescrizioni imposte dal Comune, stanno provocando disagi ai residenti della zona, che esasperati per il disturbo notturno si sono rivolti agli amministratori comunali, chiedendo di intervenire a loro tutela.
Una delegazione di cittadini ha incontrato questa mattina a Palazzo di Città la vicesindaco Rosa Calò e l’assessore Michele Daucelli: gli abitanti nelle vicinanze della stazione hanno evidenziato di aver chiesto più volte, senza esito, direttamente alle maestranze impegnate nei lavori il rispetto delle prescrizioni dell’ordinanza comunale sui rumori nelle ore serali e notturne. Dinanzi al protrarsi dei disagi i residenti della zona non intendono rinunciare e, dopo aver interessato le Forze dell’Ordine e l’Arpa per la misurazione delle emissioni rumorose, ora chiedono al Sindaco di attivarsi a tutela della salute e della quiete pubblica.
Al termine dell’incontro la vicesindaco Calò ha inviato una nota al Direttore d’esercizio delle Ferrovie Nord Barese, invitandolo a farsi parte attiva nel controllare che l’operato dell’impresa esecutrice dei lavori si allinei a quanto prescritto dall’ordinanza comunale, evitando di incorrere nelle sanzioni previste e, soprattutto, di prolungare il disagio per i residenti.
“L'ordinanza  - ricorda nella nota la vicesindaco - pur prevedendo la deroga alla normativa vigente (L. 447/95) ordina  in ogni caso di arrecare il minor disturbo possibile tramite modalità operative adeguate”.

Anche il sindaco Abbaticchio si è attivato, contattando il direttore generale della società ferroviaria, Massimo Nitti, per una pronta soluzione del problema.