Comune di Bitonto

Domani la Notte Bianca del Bosco di Bitonto. Natura, arte e divertimento per tutti sotto le stelle...

DOMANI, sabato 22 agosto, andrà in scena la III edizione della “Notte Bianca del Bosco”, evento organizzato dall'Assessorato al Marketing territoriale del Comune di Bitonto in collaborazione con l'Associazione Fare Verde.
Nel Bosco di Bitonto, a partire dalle ore 20, sarà possibile godere della natura e delle diverse performance artistiche e ludiche organizzate per l’occasione. Un evento sui generis che invita a vivere l’esperienza della semplicità e della sostenibilità.
Escursioni guidate dai volontari di Fare Verde, lungo un percorso della durata di un paio d’ore circa, permetteranno di scoprire il bosco in notturna e godere di piccoli spettacoli in acustico: lungo l'itinerario di trekking, infatti, si esibiranno il cantautore PIETRO VERNA, l’attrice MARZIA COLUCCI, il poeta ALESSANDRO ROBLES e i musicisti dei FOLKEMIGRA capitanati da FRANCESCO MINUTI.
Le escursioni sono programmate ogni 20-30 minuti con partenza dalla Masseria di Città.
Per quanti non vogliono o possono partecipare all’escursione notturna, è previsto un percorso libero tra il piazzale grande e il piazzale piccolo nella parte più alta del bosco.
Alla Masseria di Città (piazzale grande) sarà allestita una vera e propria ludoteca per i più piccoli con numerosi giochi tradizionali in legno, che rivivranno grazie agli animatori della Cooperativa Zorba di Terlizzi; ci sarà spazio anche per il trucca bimbi (tema ovviamente ispirato agli animali del bosco) e per i trampolieri.
Nel piazzale grande lo spazio musicale sarà animato dal “Michele Biancofiore Trio” con la partecipazione straordinaria di Raffaello Tullo: il gruppo si esibirà in mini concerti ogni mezzora fino alla mezzanotte.
Più su, nello spazio ex pic-nic, il gruppo “Trik&Ballak” proporrà spettacoli di giocoleria, magia, trampoli e sculture di palloncini.
Ancora più in alto, nel piazzale piccolo, l’Associazione Andromeda-Planetario di Bari curerà l’osservazione delle stelle grazie a due potenti telescopi che scruteranno il cielo terso, si spera, sopra la Puglia.
Il Bosco di Bitonto si raggiunge percorrendo la Strada Provinciale 89 “Bitonto-Mellitto”, svoltando in direzione del Bosco al km 17,000; a circa 700 metri dal Bosco sarà attrezzata un’area parcheggio sorvegliata, dove lasciare le auto, servita da un bus navetta ogni 15 minuti circa.
Nell’area parcheggio e in tutto il Bosco sarà attivato un servizio di assistenza e di primo soccorso curato dalle associazioni NPC Puglia, SASS, Croce Rossa Italiana, Pubblica Assistenza Bitonto, Misericordia e Croce Sanitaria Italiana.
Gli organizzatori raccomandano ai partecipanti di: vestire comodi, calzando soprattutto scarpe adatte al bosco; portare un golfino o una copertina; portare una stuoia o un asciugamano; prepararsi la cena al sacco; portare acqua da bere, portare una torcia; rispettare il bosco e l’ambiente circostante.
Evocative le parole di invito dell’Assessore al Marketing Territoriale, Rino Mangini: “La Notte Bianca del Bosco è un'opportunità data al ritmo lento, è l'emozione delle cose semplici, è il cielo stellato sopra le nostre teste distratte, è il buio che circonda i nostri schermi a led, è la fatica del cammino, è il rumore del respiro affannoso, è un panino preparato a casa e messo in uno zaino, è una stuoia per godere della natura, è musica, giocoleria, poesia, canto e osservazione degli astri senza frastuono, è una esperienza diversa...da vivere almeno una volta, non fosse altro per lamentarsi per ciò che si cercava e non si è trovato”.