Comune di Bitonto

Comune di Bitonto e Università di Bari presentano short-master in elaiotecnica

Giovedì 8 ottobre alle ore 16,30 nella Sala degli Specchi di Palazzo di Città a Bitonto (corso Vittorio Emanuele II, 41) sarà presentato il nuovo short-master universitario in elaiotecnica.
Rivolto ai professionisti del frantoio ed incentrato sulle strategie produttive e di marketing per la valorizzazione dell’olio extravergine ad elevato valore salutistico, il corso si svolgerà a Bitonto nel primo semestre del 2016.
Il master in elaiotecnica formerà una nuova figura professionale specializzata nel cogliere le nuove opportunità di mercato offerte dall’impiego dei claim salutistici dell’olio extravergine, grazie anche all'approfondita conoscenza degli aspetti legali e burocratici,
La giornata di presentazione sarà aperta dai saluti istituzionali del Sindaco di Bitonto, dott. Michele Abbaticchio, del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari ”Aldo Moro”, prof Antonio Uricchio, del Direttore del Dipartimento di Scienze Agro Ambientali e Territoriali (DISAAT), prof. Giacomo Scarascia Mugnozza, e del Coordinatore regionale dell'Associazione Nazionale “Città dell'Olio”, dott. Domenico Incantalupo.
I dettagli tecnici ed organizzativi del master saranno al centro degli interventi del dott. Salvatore Camposeo, della dott.ssa Maria Lisa Clodoveo e del prof. Bernardo De Gennaro, tutti e tre afferenti al DISAAT, moderati dalla prof.ssa Filomena Corbo (Dipartimento di Farmacia-Scienze del Farmaco).
Ospite della giornata sarà il prof. Raffaele Sacchi, docente del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, che, in linea con le tematiche del master, terrà una relazione dal titolo: I polifenoli dell'extra vergine d'oliva proteggono gli aromi dell'olio, non solo la nostra salute.
Le conclusioni saranno affidate al prof. Carlo Franchini, Delegato ai Master Universitari, Corsi di Perfezionamento e Alta Formazione dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.
Lo short-master rappresenta la prima di una serie di attività e iniziative comuni tra Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e Comune di Bitonto, impegnati a promuovere insieme la cooperazione negli ambiti della divulgazione scientifica, del trasferimento tecnologico e della formazione professionale. La collaborazione tra i due Enti riguarderà essenzialmente lo sviluppo delle relazioni accademiche, culturali e scientifiche, coordinate dal Dipartimento di Scienze Agro Ambientali e Territoriali, finalizzate a garantire sostegno tecnico e professionale agli imprenditori agricoli e industriali, per innovare e rendere competitivi i prodotti tipici nel rispetto della tradizione.
La giornata di presentazione dello short-master in elaiotecnica sarà anche l'occasione per presentare al pubblico il neonato Centro di Ricerca Intra-dipartimentale sull’Olivo, l'Olio e le Olive da Mensa, istituito di recente presso il Dipartimento di Scienze Agro Ambientali e Territoriali dell’Università barese. Un centro animato dallo spirito di rafforzare e consentire l'avanzamento delle conoscenze, lo sviluppo e l'innovazione nel campo dell’olivicoltura, dei processi di trasformazione delle olive e del marketing dei prodotti, promuovendo le eccellenze didattiche e scientifiche. Il Centro di Ricerca, quindi, contribuirà al progresso delle conoscenze e aumenterà il livello tecnologico delle imprese nel settore olivicolo, generando ed incentivando l’applicazione delle innovazioni tecnologiche nel settore.

Per informazioni:
dott.ssa Maria Lisa Clodoveo (marialisa.clodoveo@uniba.it)
Centro di Ricerca sull’Olivo, l'Olio e le Olive da Mensa - Dipartimento di Scienze Agro Ambientali e Territoriali - Università degli Studi di Bari Aldo Moro.