Comune di Bitonto

Sino al 14 aprile le iscrizioni allo short master universitario sull'olio extravergine

C’è tempo sino al 14 aprile per le iscrizioni allo short master “Strategie produttive e di marketing per la valorizzazione dell’olio di oliva extra vergine ad elevato valore salutistico” organizzato dal Dipartimento di Scienze Agro Ambientali e Territoriali (DISAAT) dell’Università degli Studi di Bari in collaborazione con il Comune di Bitonto.
Il corso, inserito nell’offerta formativa post laurea 2015-2016 dell’Ateneo barese, intende formare una nuova figura professionale, specializzata negli aspetti tecnologici, di mercato, legali e burocratici necessari per cogliere le nuove opportunità di mercato offerte dall’impiego dei claim salutistici dell’olio extravergine di oliva.
L’obiettivo è quello di fornire le competenze utili alle aziende per “sfruttare” le indicazioni salutistiche come strumento di marketing ed essere in grado di modificare l’etichettatura del prodotto, includendo opportunamente i claim salutistici.
I partecipanti al percorso formativo, infatti, potranno acquisire specifiche conoscenze relative a:

  • Aspetti salutistici dell’olio extravergine di oliva: molecole ad azione nutraceutica;
  • Tecniche agronomiche per incrementare il valore salutistico dell’olio extravergine di oliva;
  • Fasi della trasformazione: punti critici del processo per modulare la qualità dell’olio extravergine di oliva;
  • Utilizzare le indicazioni salutistiche come strumento di marketing e di segmentazione della categoria commerciale extra-vergine
  • Etichettatura e claim: strumenti giuridici e burocratici
  • Molecole salutistiche ed influenza sulle caratteristiche organolettiche del prodotto: Idoneità Fisiologica all'assaggio degli Oli Vergini di Oliva
  • I caratteri organolettici positivi e negativi di un olio da olive
  • Metodologia e tecnica di degustazione secondo i criteri del Reg. CEE n. 2568/91 e successive modifiche ed integrazioniLo Short Master, che sarà ospitato nella Biblioteca comunale “Eustachio Rogadeo” a Bitonto, è rivolto a quanti, fra tecnici di frantoio, consulenti di marketing, laureati in scienze e tecnologie agrarie o scienze e tecnologie Alimentari, desiderino acquisire nuove competenze per migliorare la qualità della loro preparazione ed esperienza ed aprirsi a nuove opportunità di mercato.

Lo short master, che prevede un impegno didattico di 100 ore (40 in aula e 60 di studio individuale), prenderà il via entro il mese di maggio. Le lezioni si svolgeranno il venerdì pomeriggio e il sabato mattina nella Biblioteca comunale “Eustachio Rogadeo” a Bitonto. L’iniziativa formativa si rivolge a tecnici di frantoio, consulenti di marketing, laureati in Scienze e tecnologie agrarie e Scienze e tecnologie alimentari, interessati ad acquisire nuove competenze per migliorare la qualità del loro operato ed aprirsi a nuove opportunità di mercato.
Il numero degli iscritti potrà variare da un minimo di 15 ad un massimo di 40. Titoli di accesso richiesti sono il diploma di scuola media superiore con esperienza documentata di almeno due anni nel settore olivicolo oleario o una laurea della Classe delle lauree in Scienze e tecnologie agrarie e forestali.
In caso di domande superiori al numero massimo di studenti ammissibili l’Università formulerà una graduatoria sulla base della coerenza dei curricula presentati con il percorso formativo, prevedendo una specifica preferenza, in caso di parità di merito, per i lavoratori del settore olivicolo oleario.
Ai partecipanti che supereranno le prove selettive finali verrà rilasciato anche un attestato di idoneità fisiologica all’assaggio dell’olio di oliva vergine.
La quota di iscrizione fissata a 350euro sarà ridotta al 50% circa grazie al contributo finanziario che il Comune di Bitonto ha riconosciuto all’iniziativa formativa nell’ambito della convenzione di collaborazione sottoscritta con il DISAAT per il supporto alle strategie di valorizzazione e sviluppo del settore olivicolo oleario del territorio bitontino.
I candidati dovranno collegarsi al sito dell’Università di Bari (www.uniba.it) e accedere alla sezione “Esse3 Segreteria on line” (http://www.studenti.ict.uniba.it/esse3/Home.do) per presentare in modalità telematica la domanda di iscrizione.
Per maggiori informazioni sulle modalità di iscrizione allo short master ci si può rivolgere alla Divisione Master dell’Università di Bari (dott.ssa Antonella Novelli - tel. 0805717295 - 0805717298, email: antonella.novelli@uniba.it).