Comune di Bitonto

Un progetto per l’utilizzo in agricoltura delle acque reflue depurate, Il Comune di Bitonto sonda l’interesse degli agricoltori.

Il Comune di Bitonto ha presentato alla Regione Puglia, nell’ambito dell’azione 6.4.3 “Infrastrutture per il pretrattamento, stoccaggio e riutilizzo delle acque reflue depurate” del POR PUGLIA 2014-2020, una domanda di ammissione a finanziamento di un progetto che preveda l’attivazione di sistemi di recupero e riutilizzo in agricoltura delle acque reflue urbane depurate, provenienti dal depuratore cittadino.
Per questo l’Assessorato comunale all’Agricoltura ha invitato le aziende agricole locali a manifestare l’eventuale interesse all’utilizzo delle acque reflue depurate per uso irriguo.
La manifestazione d’interesse va presentata all’Ufficio SUAP/Agricoltura del Comune (Palazzo di Città - Corso Vittorio Emanuele, 41), compilando una specifica dichiarazione, che potrà essere inviata anche per posta elettronica all’indirizzo s.lofoco@comune.bitonto.ba.it.
Il termine per la presentazione delle dichiarazioni di disponibilità è fissato al 19 settembre.
La modulistica da utilizzare è disponibile nella sede del SUAP del Comune di Bitonto, nonché sul portale internet istituzionale all’indirizzo www.comune.bitonto.ba.it.

“Si tratta - spiega l’assessore all’agricoltura Domenico Incantalupo - di una interessante opportunità per incrementare e migliorare la disponibilità di acqua per l’irrigazione dei campi, che da sempre rappresenta una criticità per la nostra agricoltura. Il riutilizzo sicuro delle acque reflue, opportunamente depurate e controllate, costituisce una prospettiva positiva anche in termini economici ed ambientali, potendo contribuire a ridurre l’impatto dello sfruttamento idrico delle falde sotterranee e i relativi alti costi”.