Comune di Bitonto

Solidarietà senza confini. Bitonto pro Amatrice. Domenica 23 ad Amatrice la rappresentazione "Padre Pio, il Crocifisso"

Portare agli abitanti di Amatrice, terra martoriata dal devastante terremoto del 24 agosto 2016, un momento di speranza e di preghiera.
È l’obiettivo dell'iniziativa "Solidarietà senza confini. Bitonto pro Amatrice" promossa dall’Associazione i Miracoli dell’Amicizia (A.i.M.A.), che, domenica prossima (23 ottobre) alle ore 10:30, metterà in scena nel Palazzetto dello Sport della cittadina laziale la sacra rappresentazione "Padre Pio, il Crocifisso".
L’iniziativa ha ottenuto il sostegno morale dell’Amministrazione comunale di Bitonto, in quanto i rappresentanti dell’associazione si sono prodigati anche per raccogliere un contributo economico da parte dei bitontini, che sarà consegnato domenica al parroco di Amatrice, don Savino D’Amelio, in modo da lasciare il tangibile segno di Bitonto “città di pace e solidarietà” - come sottolineato dal presidente di A.i.M.A., Francesco Naglieri.
Il musical “Padre Pio, il Crocifisso” ripercorre le tappe principali della vita del Santo di Pietrelcina e giunge con la data di Amatrice il suo diciottesimo allestimento.
A.i.M.A. è un'associazione culturale bitontina, senza fine di lucro, e opera nel sociale in favore delle famiglie bisognose con problemi oncologici, ispirandosi al pensiero, alle opere e alla vita di San Pio.
Per maggiori informazioni sull'associazione e l'iniziativa "Solidarietà senza confini, Bitonto pro Amatrice": 334/6712352.