Comune di Bitonto

"Acque reflue e depurate. Risorsa per l'agricoltura". Giovedì 3 a Bitonto incontro pubblico con l'assessore regionale Giannini

"Acque reflue e depurate. Risorsa per l'agricoltura". È il tema dell’incontro pubblico, in programma giovedì
3 novembre (ore 18) nella Sala degli Specchi a Palazzo di Città (corso Vittorio Emanuele, 41), organizzato dall’Assessorato all’ambiente e all’agricoltura del Comune di Bitonto per illustrare le novità tecnologiche e normative e le misure di finanziamento disponibili in materia di riutilizzo delle acque reflue nel settore agricolo.
Il territorio di Bitonto, a forte vocazione agricola, ambientale e paesaggistica, condivide con tutto il territorio pugliese la povertà di corpi idrici superficiali e una limitata disponibilità di acque potabili. Di qui l’importanza strategica del riuso in agricoltura delle acque reflue, opportunamente affinate e depurate.
Durante l'incontro, al quale sono invitati a partecipare tutti i cittadini e non solo gli addetti ai lavori, saranno illustrati anche i nuovi finanziamenti regionali per interventi di attivazione ed esercizio di sistemi di recupero e riutilizzo in agricoltura delle acque reflue urbane depurate, destinati a Comuni, Province, Città Metropolitana, Consorzi di Bonifica, ARIF, Enti Parco e soggetti gestori di aree naturali protette della Regione Puglia.
Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Bitonto, dott. Michele Abbaticchio, e dell'assessore all'ambiente e all’agricoltura, dott.
Domenico Incantalupo, sono previsti gli interventi del responsabile Fondi Comunitari - Sezione Risorse idriche della Regione Puglia, ing.
Michele Calderoni, e del dirigente Sezione risorse idriche della Regione Puglia, dott. Luca Limongelli. Le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale alle infrastrutture e mobilità, lavori pubblici e difesa del suolo, avv. Giovanni Giannini.