Comune di Bitonto

Posteggi per il commercio su aree pubbliche: prorogati al 1° marzo i termini per la partecipazione ai bandi per l’assegnazione

Gli operatori commerciali su aree pubbliche, titolari di concessione e autorizzazione di tipo “A” (su posteggio) avranno tempo sino al 1° marzo per presentare la domanda di partecipazione ai bandi per l’assegnazione dei posteggi nei mercati, nelle fiere e nei posteggi isolati nel territorio comunale.
La scadenza, originariamente fissata al 31 gennaio 2017 nei bandi emanati sulla base della deliberazione della Giunta regionale n. 1292 del 10 agosto 2016, è stata allungata dal Comune di Bitonto alla luce delle novità introdotte dall’art. 6 del Decreto Legge n. 244 del 30 dicembre 2016 (c.d. Milleproroghe) con la proroga al 31 dicembre 2018 della validità delle concessioni in scadenza.
“In attesa dell’eventuale conversione in Legge del Milleproroghe – spiega l’assessore alla Polizia locale e Annona, Domenico Incantalupo – abbiamo inteso adottare una linea di estrema cautela e prudenza in riferimento alle procedure di attuazione della Direttiva Bolkestein per il commercio ambulante, confermando i bandi (uno per le fiere e uno per i mercati e i posteggi isolati) e le procedure avviate con una proroga della scadenza, che ci permette di seguire l’evolversi della situazione”.
Tutti gli operatori interessati all’assegnazione delle concessioni in scadenza dei posteggi nei mercati, nelle fiere e nei posteggi isolati dovranno, dunque, presentare la domanda di partecipazione entro mercoledì 1 marzo, utilizzando i modelli allegati ai due bandi, secondo le prescrizioni negli stessi contenute.
Bandi e modulistica sono disponibili nella sezione “albo pretorio” del sito internet del Comune di Bitonto e nelle sedi del Suap (Sportello Unico per le Attività Produttive) a Palazzo di Città e del Servizio di Polizia locale in via Dossetti.