Comune di Bitonto

Dal 6 giugno novità operative per il rilascio della nuova carta d’identità elettronica...

Importanti novità saranno operative dai prossimi giorni per il rilascio della nuova carta di identità elettronica (CIE) che sostituisce il vecchio documento cartaceo.
Il Comune di Bitonto rilascia la CIE ai cittadini residenti in caso di prima richiesta di carta d'identità o se il precedente documento di identità è scaduto o scadrà nei prossimi 6 mesi, ovvero in caso di furto o smarrimento (presentando la relativa denuncia) o deterioramento del vecchio documento.
La carta d’identità cartacea, secondo quanto indicato dal Ministero dell’Interno nella Circolare n. 4/2017, viene rilasciata solo in casi eccezionali di reale e documentata urgenza, che il cittadino dovrà indicare nel modulo di richiesta da presentare allo sportello (motivi di salute, viaggio, partecipazione a concorsi o gare pubbliche, oltre ai casi in cui il cittadino sia iscritto nell’Anagrafe degli italiani residenti all’estero - Aire).
Da mercoledì 6 giugno per il rilascio della CIE sarà necessario fissare preventivamente un appuntamento, rivolgendosi direttamente allo sportello dell’Ufficio Anagrafe in piazza Marconi n. 9 nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 8,30 alle 11,30 e il giovedì dalle 15 alle 17,30. Sarà possibile anche la prenotazione telefonica chiamando il n.ro 329.056.7028 dal lunedì al venerdì dalle 12,30 alle 13,30.
Si sottolinea che, considerati i tempi della procedura (circa 20 minuti) e il numero di postazioni attivate dal Ministero dell’Interno (due), sarà possibile garantire ogni giorno l’emissione di circa 20 carte d’identità elettroniche. Per questo è bene attivarsi per la prenotazione con congruo anticipo, tenendo conto che il rinnovo della carta d’identità è possibile a partire dai 6 (sei) mesi precedenti la data di scadenza.
Il giorno dell'appuntamento il cittadino dovrà presentarsi di persona con la seguente documentazione:

  • precedente carta d'identità o, in mancanza, valido documento di riconoscimento;
  • tessera sanitaria/codice fiscale;
  • una fototessera (formato 35x45 millimetri) recente, dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto, scattata da non più di 6 mesi (preferibilmente senza occhiali e con sfondo bianco);
  • copia denuncia (in caso di furto o smarrimento);
  • documento di viaggio in corso di validità (passaporto, carta d'identità) rilasciato dallo Stato di appartenenza (solo per i cittadini dell’Unione europea non italiani);
  • passaporto in corso di validità (in originale) e permesso di soggiorno valido (in originale), oppure copia del permesso di soggiorno scaduto con l’originale delle ricevute attestanti l’avvenuta richiesta di rinnovo (solo per i cittadini non comunitari).

È necessario, inoltre, portare anche la ricevuta di pagamento, nel caso non si paghi a mezzo POS allo sportello. Infatti, secondo quanto stabilito dall’art. 2bis del DL n. 193/2016, il costo della CIE pari a € 22,20 (€ 27,35 in caso di duplicato per smarrimento) va pagato prima dell'avvio della procedura di richiesta di emissione ed esclusivamente con strumenti alternativi al denaro contante: versamento in Tesoreria comunale (Banca Popolare Pugliese, via Verdi n. 26/28), bonifico bancario (conto corrente codice IBAN IT52 A052 6279 748T 2099 0000 611), ovvero a mezzo POS direttamente allo sportello.